ATTENZIONE!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa "Cookie policy". 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Vicini alle popolazioni colpite dal terremoto

Terremoto: COOP avvia da lunedì 7 novembre (per una settimana) nei suoi 1100 punti vendita una campagna solidale devolvendo il 10% delle vendite del proprio prodotto a marchio a sostegno delle persone in difficoltà e dei territori colpiti dal terremoto. Impegno minimo di devoluzione pari a 3 milioni di euro. Avviate anche azioni promozionali di supporto ai prodotti dei territori colpiti. L'intervento si somma alle azioni di solidarietà avviate dai propri soci e consumatori a partire da fine agosto che hanno già superato quota 700.000 euro e alle iniziative di CoopVoce, l'operatore mobile di Coop.   I fondi così raccolti saranno destinati a un intervento di ricostruzione.

Coop si muove a sostegno delle persone in difficoltà e dei territori colpiti dal terremoto e avvia una campagna  solidale nei suoi 1100 punti vendita a partire da lunedì 7  novembre. Sarà devoluto il 10% del valore delle vendite complessive del prodotto a marchio di una settimana con impegno minimo di devoluzione pari a 3 milioni di euro. Saranno inoltre attivate iniziative promozionali a sostegno dei prodotti dei fornitori delle zone terremotate.

La campagna va a sommarsi alle azioni di solidarietà promosse fin dalla fine di agosto da parte dei soci e consumatori Coop che attraverso donazioni libere e contributi versati con il meccanismo dei punti accumulati facendo la spesa hanno superato quota 700.000 euro e alle iniziative di CoopVoce, l'operatore mobile di Coop che ha attivato la donazione di 2 euro al numero 45500 della Protezione Civile, oltre a accreditare gratuitamente a seguito dell'ultimo sisma 20 euro ai propri clienti residenti nelle aree colpite.

I fondi raccolti, in accordo con gli organismi partecipativi delle singole cooperative e di concerto con l'Associazione Nazionale-Ancc,  saranno poi indirizzati verso uno specifico intervento di ricostruzione in linea con le esigenze espresse dalle popolazioni colpite e dalle amministrazioni locali.

Sempre attivo il conto corrente aperto da Ancc-Coop (Associazione Nazionale  Cooperative di Consumatori) presso Unicredit Spa (IBAN IT 73 A 02008 02854 000104429141 intestatario del c/c Coop Centro Italia causale "Raccolta fondi per terremoto"). 

Pin It
Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati Leggi tutto...
Buoni e convenienti: scopri i prodotti a marchio Coop Leggi tutto...
Elenco dei soci esclusi per irreperibilità o inattività, Leggi tutto...
Attenzione alle truffe: su internet falsi buoni sconto... Leggi tutto...
Scarica coop Informa, la rivista rivolta ai Soci Coop... Leggi tutto...
Al via la campagna "Buoni e Giusti Coop"... Leggi tutto...
Scopri le offerte CoopVoce per chiamate, SMS e traffico... Leggi tutto...
  • 1